[:it]

Di calcio e regolamento spesso si parla, talvolta a sproposito. Quante volte vi sarà capitato di discutere o ad ascoltare opinioni in merito a sanzioni, falli e reti convalidate, magari senza che il testo di legge fosse ben conosciuto. Ebbene, sappiate che, sebbene il calcio prevede negli ultimi tempi sempre più modifiche, una delle poche cose fisse e regolamentate sono le misure dell’area di rigore, la zona “hot” di un campo da calcio.

L’area di rigore è l’unica parte del campo le cui misure sono definite con assoluta precisione dai regolamenti internazionali:
è formata da 18 quadrati 18′ X 18′ (dove 1′ = 1 piede = 30,5 cm) più 3 rettangoli 24′ X 18′ prospicienti la porta e larghi quanto la porta stessa (24′ = 7,32 mt).
Il quadrato di base 18′ X 18′, con lato di 5,5 mt che si può percorrere in 1 secondo, può essere interpretato come l’area minima necessaria per assicurare libertà d’azione al calciatore in attacco.

[:]